Emigrante

Per i post relativi all'immigrazione in UK pregasi cliccare "Inghilterra" nell'indice a destra, piccoli bambini speciali!

mercoledì 8 gennaio 2014

Fare la spesa in UK

Una delle difficoltà peggiori per il giovane emigrante è imparare a fare la spesa. Contrariamente a quanto raccontano in Italia, anche in UK è possibile mangiare bene e mangiare sano. Inoltre, a guardare bene, ci si accorge che quelli che dicono che "solo in italia si mangia bene" sono persone che al massimo si sanno fare la pasta col ragù pronto Barilla e la fettina arrostita in padella. Tutti i buongustai di staminchia che si credono di parlare del cibo inglese senza essersi mai mossi da Quarto Oggiaro farebbero bene ad andare a cagare.

Ci sono vari posti dove trovare cibarie in UK. Eccone alcuni esempi:



Cornerstores



I Cornerstores sono l'equivalente british del negozio di Apu dei Simpson. Sono SEMPRE aperti e offrono una certa varietà di cibarie (per la maggior parte pasti pronti) e di prodotti per la casa. I prezzi sono atrocemente alti, ma quando ti serve qualcosa di corsa sono utilissimi. Buona parte del negozio è adibito alla vendita di alcoolici e sigarette, cosa che in certi luoghi attrae branchi di chavs fetenti di merda.


Iceland


Quel posto è situato al gradino più basso della scala sociale: ci troverete pasti già pronti e un bel pò di robaccia surgelata, molta della quale di pessima qualità. I prezzi sono davvero bassi, ma porcodio se c'è merda in quel posto! Se vi passate un pò di tempo a scegliere potete trovare qualcosa di buono da cucinare, ma in generale la qualità è bassissima come il prezzo. Solo alimentari. La cosa buona è che potete farvi fare la delivery, ossia spedire le cose a casa senza pagare extra. Comodo se non potete caricarvi la spesa.

Poundland



Simile allo Iceland, ma gestito da merda cinese. In generale, è un negozio per chi non ha voglia e tempo per cucinare e quindi si prende merda precotta e alcoolici. Ci sono anche cose per la casa, di pessima qualità. Di solito lo si trova negli angoli più fetenti dei centri commerciali. I prezzi sono bassi. Costa tutto un pound, ma fa tutto schifo.

LIDL

Lo conosciamo tutti, eh? Quello che in italia è il supermercato dei pezzenti di merda, qui è un supermercato per famiglie decenti. I prezzi non sono male e la qualità è decente. Un ottimo compromesso se lavorate.

TESCO



Il Tesco è il supermercato per tutti. Si va dai prodotti "everyday value" che si potrebbero rietichettare "campo di benefits e non me ne vergogno" fino ai "Tesco Finest" che offrono ottima qualità in cambio di un prezzo esagerato. Il Tesco è l'ideale se vuoi fare una spesa decente con cibi che non ti causino il cancro e intanto prenderti uno sfizio o due. La "discount rack" contiene i prodotti in scadenza venduti a metà prezzo e a volte offre delle cose davvero convenienti. Tesco ha un programma di sconti abbastanza variato, se vi mettete per bene a cercare potrete trovare un pò di tutto. La Tesco Clubcard vi darà diritto ad altri sconti ed è gratuita
I Tesco Extra sono appena fuori città e hanno praticamente TUTTO. I Tesco Express sono piccoli e poco forniti, ma sono al centro e facili da raggiungere.

Morrisons


Qui si comincia ad andare sul fighetto. Ci sono i beni di base, ma ci sono anche un bel pò di cose fighette che non trovereste da altre parti. Se non riuscite a staccarvi dalle olive Nocellara, dalla mortadella Fiorucci o dalla bufala campana al delizioso retrogusto di diossina, qui le troverete. Ovviamente pagandole ai prezzi di importazione...

Sainsbury o Waitrose



Qui potrete provare l'ebbrezza di pagare le stesse cose che trovereste al Tesco al triplo del loro prezzo, ma volete mettere la soddisfazione di sentrivi dei fighetti posh inglesi? Diocane, come si fa a vivere senza una soddisfazione simile?

6 commenti :

  1. Morrisons e' per fighetti? Ma siamo sicuri?

    Di qualche altra cosa pero' sono sicura.

    Sainsbury e' meno fighetto di Waitrose.

    Il Poundland fa cagare come dici tu ma il 99p shop puo' riservarti piacevoli sorprese. Ovviamente pero' la roba fresca non si trova neanche pagandola a lingotti d'oro. Il latte pero' c'e'... ma chi cazzo me lo fa fare di prenderlo da li' quando lo trovo uguale anzi meglio da tesco. Almeno posso fidarmi della qualita' wink wink ;-)

    Non hai menzionato il mitico Marks & Spencer! Un posto per fighetti, come Waitrose... "posh" e affidabile... un tantino overpriced ma se la voglia di piglia perche' no, non si puo' fare sempre e solo la spesa da tesco ;-) soprattutto se, come me, ce li hai uno di fianco all'altro!

    ASDA... piu' o meno come tesco? Ci vanno a far la spesa i miei. Per distinguerlo basta ricordarsi che ha la scritta verde. Tesco ce l'ha rossa su uno sfondo blu. Potrei farvi un elenco. O da guida. Ormai tutti questi brands e brand mottos ce li ho fissati nella memoria. Every little helps (cue laughter)

    Tra le altre catene di supermercati si potrebbero menzionare anche:

    Costcutter's: non taglia un cazzo. Prezzi del cazzo! Compri un cazzo!

    Co-operative: overpriced and not always good quality. Not a great choice. Still, favoured by some. Some branches are better than others. I'm not putting it down, I've been known to shop there too.

    Fine

    RispondiElimina
  2. Concordo in pieno su tutto. Mi sono scordato di dire che al 99p e poundland non esiste roba fresca.

    "Every little helps", esatto! Che slogan idiota! La cosa buona e'che se ti perdi tempo a cercare le cose e usi i voucher della clubcard risparmi parecchio. Per ora ci vado perche' posso mettere la spesa della scheda telefonica e dei prodotti per la macchina come punti Clubcard, con tanti begli sconti e bonus!

    ASDA e' leggermente inferiore al Tesco, sia come qualita' che come prezzi.

    Il problema dei groceries di fascia bassa e' che non si trovano ingredienti per cucinare, solo cosacce gia' pronte e confezionate. D'accordo che la maggior parte dei british non sa cucinare, ma cheddiavolo!

    Costcutter, che branco di giudei! Mi sono dimenticato di mettercelo, hai ragione riguardo a loro...

    La cooperative costa tanto, ma almeno sei a posto con la coscienza dato che sono tutte cose equosolidali e via dicendo. D'altronde, siamo tutti equosolidali, terzomondisti e ambientalisti, giusto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si' e ci sta! Io la clubcard ce l'ho da secoli, me ne frega una cippa poi se sanno cosa compro, fanno statisiche sulle mie abitudi, quanta carta igenica uso ecc ecc... uno sconto e' sempre uno sconto ;) oltre ai bonus e agli sconti c'e' anche il vantaggio che e' aperto 24 su 24! Ci sono giusto passata stasera :) troppo comodo.. la vita va vissuta con comodo! Slogan ridicoli a parte non lo batte nessuno, la "discount tack" come dici tu e' imbattibile :)

      Per quanto riguarda ASDA e' vero cio' che dici, penso che nasca dalla diversa tipologia di "target audience"? Ognuno ha la sua! Tesco = tutti ASDA = famiglie povere, Sainsuby = famiglie

      Hai pienamente ragione sui groceries di fascia bassa... mi viene l'indigestione solo a pensarci. Giusto oggi ho visto una pubblicita' inerente... Nisa Local. In partica cibo scadente e premasticato. Condivido sul fatto che la maggior parte dei britannici non sappia cucinare, vivo con la mia landlord e il mio landlady e ti assicuro che, in tutti i 9 mesi che ho vissuto qui, questo e' tutto cio' che ho mai visto nel loro frigo: http://bit.ly/1kyIQGw

      Costcutter... per qualche ragione era il supermetcato di scelta della mia universita'! Bello e tutto avere un supermercatino proprio nel bel mezzo del campus, ma mettici qualcosa di decente... non questa atrocità: http://www.warwickretail.com/costcutter abominevole!

      Ah ah giusto, almeno con la cooperativa ti sembra di avere la coscienza pulita... Equosolidarieta', filantropia, fair trade... C'abbiamo preso fin troppo gusto ;)

      Sicuramente abbiamo una mentalita' diversa qua in Inghilterra per quanto riguarda i supermercati! Secondo me riflette molte aspetti della nostra cultura (dico nostra perche' sono mezza inglese)... Almeno qua c'e' un po' piu' di concorrenza! A proposito di concorrenza, a me sembra ancora incredibile che, oltre alla ricevuta, mi diano dei voucher/coupon http://bit.ly/1cghZVG quando, dopo aver sborsato my hard-earned dosh per far la spesa, se, da un'altra parte avessi potuto pagare di meno, ecco, se ti interessasse, come cavolo funziona: http://www.theguardian.com/money/2013/mar/11/supermarket-deals-price-promises-match-up

      Che sia tutto un complotto?! ;-)

      Elimina
  3. In Inghilterra, senza dover spendere cifre assurde si riesce a trovare buona frutta e verdura fresca? pomodori, carote, 3-4 tipi d'insalata, peperoni, zucche e via discorrendo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, la frutta e' decisamente buona e poco costosa. La verdura non e' affatto male. In ogni caso, dio resta sempre un porco fottuto!

      Elimina
  4. Rettiliano Verace

    Resti porco e fottuto x sempre come ti permetti a parlare cosi? sei proprio un vigliacco stupido
    il fatto che ti svegli e respiri ognie santo giorno e GRAZIE A DIO il fatto che ti fai la spesa da tesco a chi lo importa?
    e poi gli inglesi fanno cagare?ma che sei tu a giudicarli che cavolo vieni in UK se fanno cagare ma vergogna ti dalla tua faccia vieni in terra che non e tua e giudichi hai ricevuto un dono di DIO a nascere in qst mondo e pure betemmi ma chi SEI TU ???? dico io.
    fai bene se stai ZITTO.

    RispondiElimina

Ma che cazzo vuoi? Chi sono secondo te, quel porco di cristo?